Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Samantha Avvelenata

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Samantha Avvelenata
Due cose mi annientano moralmente e psicologicamente: la cattiveria gratuita e vedere che per quanto concerne la legge, non vince quello che ha ragione ma quello che ha più soldi per pagarsi una difesa adeguata. L'amore non basta, l'onestà non serve a nulla. E sta cosa mi rende infinitamente stanca e triste.
Composta lunedì 30 giugno 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Samantha Avvelenata
    Soggetti che per darsi un tono, nascondono la propria invidia giocando la carta del moralismo infarcito di critiche. Piuttosto che puntare il dito contro chi può ed ha il coraggio di permettersi determinate cose, perché non usate l'intera mano e parte dell'avambraccio per farvi dell'autofisting? Sono sicura che così avrete maggior giovamento per sfogare le vostre frustrazioni.
    Composta martedì 24 giugno 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Samantha Avvelenata
      Ho la malinconia incastrata nelle costole. Quel genere di malinconia che non ti blocca il respiro perché hai il magone, ma ti indolenzisce le ossa perché parte dallo stomaco. Puoi respirare, ma ogni respiro è uno sforzo, una fitta. Lo sforzo di evitare di piangere, ché tanto sai che sarebbe inutile. Ed immeritato. Perché sono lacrime che non ti meriti tu né tantomeno chi le ha provocate.
      Composta martedì 20 maggio 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Samantha Avvelenata
        Mai perdere tempo con gentaglia che fa delle sue presunte insicurezze un alibi per fare il cazzo che gli pare, senza alcun rispetto per i sentimenti altrui. Quindi via le persone che fanno le vittime, cianciano di rispetto e bei sentimenti, e poi sono le prime a mettertelo nel culo. Se non puoi provare coi fatti le tue parole, sarebbe buona cosa tacere. Ti assicuro, avresti fatto più bella figura.
        Composta sabato 17 maggio 2014
        Vota la frase: Commenta