Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Raffaella Frese

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Troppe apparenze si vantano di superiorità, mutando ogni giorno come muta il tempo. La loro forza si chiama superficialità si basano su ciò che vedono, non su ciò che sentono. Ma la vita è altro, anche se il prototipo si basa su questo su apparire invece di essere. Io scelgo altro, valori molto più profondi: essere invece di apparire.
Composta mercoledì 18 aprile 2007
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    E poi si mescolano i ruoli, le parole tacciono e i silenzi urlano, senza chiedere permesso a nessuno, senza opporsi a nessuno. Solo una folle corsa verso gli angoli nascosti delle nostre speranze, dove ombra e luce non hanno un luogo comune da anteporre alle loro intenzioni, ma solo ferrea volontà di vita. Dove si stringono i pugni e con coraggio si prosegue su questo viale chiamato esistenza.
    Composta martedì 18 ottobre 2005
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      La speranza è un fiore che non deve essere colto dal prato della vita, ma curato e annaffiato tutti i giorni. Non è certezza, ma convinzione di se stessi e delle proprie possibilità. La speranza è vita, è ottimismo, è voglia di fare, è combattere, è non arrendersi, è la luce che illumina il cammino che dobbiamo percorrere. La speranza è il bisogno di credere che quel giardino che abbiamo tanto curato, amato, protetto, un giorno, un domani possa fiorire rigoglioso.
      Composta mercoledì 17 novembre 2004
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        Quelli come me lasciano sempre uno spiraglio di luce alla speranza. Lasciano la porta aperta al futuro, non aspirano alla grandezza materiale, ma alla grandezza dei valori della vita. Quelli come me scelgono il cuore, perché le ragioni anche se piene di verità sono colme di superbia, gonfie di se.
        Composta mercoledì 18 febbraio 2004
        Vota la frase: Commenta