Scritta da: Michelangelo (Milo) Da Pisa
Per strada, capo chino verso l'asfalto. Lo alzo, osservo una moltitudine di solitudini vaganti. Occhi che si incrociano, ma non si scrutano. Esistenze che si sfiorano, ma non comunicano. Mondi che ruotano attorno lo stesso centro, ma non si attraggono. Per strada, capo chino, rientro in me.
Composta venerdì 7 marzo 2014
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di