Scritta da: Michelangelo (Milo) Da Pisa
Ero sull'orlo fangoso del dirupo e mi dissero "sii forte". Me ne fregai e trovai piuttosto il coraggio di vestirmi delle mie incertezze anziché indossare una maschera d'argilla modellata dall'altrui opinione. Mi consolai pensando che fosse preferibile una ferrea debolezza ad una certezza di sughero.
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di