Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Marco SALSTyle

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Frasi di Film, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Marco SALSTyle
Perché, dovrei servirti, tu che minacci il popolo di stenti, tu che organizzi complotti, tu che innalzi la casta e abbassi la gente, tu che formuli leggi per la tua "gente", e che solo ti assolvi. Arriverà un giorno dove mille e mille grida si uniranno in un solo gesto, la democrazia del popolo, di tutto il popolo, saraì resa uguale.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Marco SALSTyle
    Non dobbiamo prendercela se ci dicono che siamo un popolo di manichini è vero ci stanno togliendo di tutto, ormai ci fanno pagare anche l'aria, e noi che facciamo? Niente pugni in tasca contro la classe dirigente, avevamo in passato il potere della carta e penna e della ribellione, ora restiamo inermi a sbirciare che le cose cambino. Non cambia nulla in questo paese fatto di corruzione e potere non si fa la rivoluzione, le idee son scadute, come la nostra forza.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Marco SALSTyle
      Il mio cuore pulsa come il tuo respiro non trattener il fiato mi ammazzeresti. Non avrei paura della lontananza, perché ciò che provo per te non si può vedere, come il vento che soffia il fuoco, su quello piccolo lo spegnerà, sul grande lo alimenta. Se guardo nel profondo dei tuoi occhi, scopro che è facile perdersi, ma un dolce perdersi fra le tue lacrime. I tuoi occhi sono i miei passi, senza te rimango fermo nella notte ad aspettarti. Per te auguro che la luna faccia da candela e le stelle da guida, verso ciò che ami. Sono felice, felice di assaporar la vita con le sue insidie, ma con te.
      Composta mercoledì 23 gennaio 2013
      Vota la frase: Commenta