Le migliori frasi inserite da Lina Viglione

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Lina Viglione
Chi non vorrebbe essere felice? Chi non desidera vedere pace e sicurezza? Chi non vorrebbe avere salute e lunga vita? Questi sono i desideri normali di tutti noi. Purtroppo, però, la realtà spesso è l'opposto dei nostri desideri.
Secondo me la felicità può esistere soltanto se esiste l'infelicità (anche se fa paura ammetterlo) insomma, se riusciamo ad affermare che una cosa è di colore bianco soltanto se abbiamo ben presente una cosa di colore nero.
Quindi ben vengano le sofferenze, ben vengano i problemi e le fatiche della vita, perché in quel momento in cui non vi saranno sofferenze sarà ancora più prezioso e raro, vivere la nostra vita.
Composta martedì 15 novembre 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Lina Viglione
    La vita non è né brutta e né bella, la vita è quello che è basta accontentarsi, Dobbiamo essere noi a non incolpare la vita per le cose spiacevoli, perché siamo soltanto noi che le riteniamo tali. Cerchiamo di essere sempre positivi per vivere una vita senza complicazioni, se si diventa negativi qualunque cosa è male, e anche se ci capitano cose buone non riusciamo a vederle ed apprezzarle. La vita la guidiamo noi, non il contrario, quindi invece di dire viva la vita diciamo viva il buon umore e buona giornata tutti.
    Composta domenica 5 marzo 2000
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Lina Viglione
      Non esistono mamme perfette. Oppure è quella che sa di non esserlo e per questo cerca di migliorarsi ogni giorno, ed è sempre pronta a dire: ops, forse ho sbagliato,. Ho sbagliato ancora una volta, e adesso cosa posso fare per rimediare? Io mi sento di dire che sono una brava mamma, rompiscatole, e parto dal presupposto che la perfezione non è di questo mondo e sopratutto nessun essere umano lo, e io sono un essere umano e voglio essere solo una brava mamma, che riesce dare amore ai suoi figli e essere coscienti dei propri errori e imparare. L'amore, quello per i figli va sempre espresso e mai dato per scontato solo perché noi lo riteniamo una cosa naturale. Basta far sentire e dire ai propri figli che li amiamo e per loro saremo già una mamma quasi perfetta. Ma almeno Come casalinga e amministratrice me la cavo abbastanza bene. E vi pare poco?
      Composta sabato 3 aprile 1999
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Lina Viglione
        La vita è quanto è strana. Una continua ricerca illusoria di qualcosa che nemmeno noi sappiamo. Un continuo sognare di tante cose Che magari ogni tanto diventano realtà, oppure vivono giorno per giorno dentro di noi, rinforzandosi o svanendo. Ma Perché dev'essere tutto tanto difficile nella vita?, perché dall'esterno, osservando con razionalità il mondo ci pare facile trovare le soluzioni, pensieri, sentimenti, paure talmente incomprensibili che ti riempiono la mente, ti confondono. Non si può aspettare e rimanere come attenti osservatrici di un palco vuoto, che presto potrebbe riempirsi di speranze, ma che ora sembra tanto spoglio. Siamo noi a dover scrivere la scenografia, i dialoghi, della nostra la storia, eppure riuscire solo a guardare un copione bianco. Non smettiamo mai di correre verso un traguardo, non smettiamo mai di essere noi stessi, lottiamo sempre per ciò che desideriamo dalla vita, viviamo per la nostra. Vita, amiamo chi ci ama e chi ci odia, sogniamo sempre mete impossibili, regaliamoci in ogni istante di vita eterna e in tutto questo immenso vivere, ricordiamoci che la vita è solo un sogno.
        Composta domenica 17 dicembre 2000
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Lina Viglione
          Tutto arriva. Felicità, dolore, angoscia, serenità, sentimenti, solitudine, tristezza, parole. Attimi in cui ci si sente forti ed altri in cui ci si sente nullità. Si cade, ci si rialza. E tutto passa, tutto se ne va, lasciato così, tra il nulla ed il mai. E cosa resta dei giorni passati? Anche ieri è già lontano! Va la vita col suo rumore e cosa resta? Il coraggio di chi "Vuole" il coraggio di credere ancora in se stessi. Quel che resta siamo sempre noi, con la nostra anima e la nostra voglia di non smettere mai di credere.
          Composta sabato 18 novembre 2000
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di