Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Giorgio Baiardi

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giorgio Baiardi
L'amore ti ruba qualcosa, quando non ce l'hai. Ed io non potrei mai farmi indicare la strada. Forse una stella amica lassù nel cielo. Perché non è la rabbia che può guidare un uomo a ritrovare sé stesso. Il rancore non cambia mai nulla. Puoi provare mille e una volta a crederci, ma il cuore ti farà stare fuori da sé. Potrai solo pensare all'amore credendo di ridisegnarlo, correggerlo, indossarlo. E ti sveglierai di colpo, con tutta la stanchezza di non avere nessuno al tuo fianco. Ma non ti cercherò tra la gente, né cambierò la mia tendenza di non cercare l'opportunità. In fondo è la vita che brucia la felicità o forse soltanto non ti fa capire le parole di chi se ne va senza dire nulla. Mi convincerò di essere stato favorito dalla fortuna per averti comunque incontrata. In questi giorni pieni di tempo che credono in un futuro che non c'è.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Giorgio Baiardi
    Sei giunta in anticipo al mio destino, come il sangue necessario alla vita. Come un sogno che si è già rivelato. E non saprei cos'altro donarti, se non pensare a quanto mi piace camminare per la strada del centro insieme a te, progettando quello che sarà di noi. Trattenendo il presente così nostro. Perché tu sei quel mio cuore abbandonato che non volevo più dare a nessuno. E che hai raccolto da terra. Sono felice di sentirti così tanto mia, da intuire il tuo respiro. Un respiro che regala vita alla mia vita. Come un bimbo sarò, nella mia fragilità di te. Come l'amore che non sa spiegarsi il perché si rimane accecati da un casuale sguardo. E arriva sempre l'attimo in cui ci si sceglie o forse è solo l'amore che lo fa per noi.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Giorgio Baiardi
      Se penso a quanto amore, forse potrei esser certo di non tradire mai la mia realtà. Se penso ai giorni passati senza te, son certo che non potranno rendermi dissonante. Ma la lontananza è un riflesso di noi che ci allontaniamo. E il distacco non chiede mai di rimanere come prima eravamo. Indosserò il mio vestito migliore per arrendermi alla vita ed ai tuoi occhi che non abbassano lo sguardo. Se stiamo alla finestra dell'addio e se ci sentiamo così storditi è perché sappiamo che non potremo riprovarci più. Non avremmo dovuto dimenticare mai ciò che siamo, ciò che siamo quando eravamo insieme. Anche se non si può essere assoluti, senza attraversare e risolvere i propri demoni. La luce si è spenta e sono solo. A volte si ha bisogno di vedere. Non solo l'oltre. Tu sai che ho una grande speranza di te. E non ci sono sogni, senza la speranza.
      Vota la frase: Commenta