Le migliori frasi inserite da Giorgio Baiardi

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giorgio Baiardi
Mi sono detestato, per avere così poca percezione di me e averne troppa, invece, per tutto ciò che mi circonda. Mi sono schernito, per sentire giorni con troppo sole e notti con luna piena anche quando non era il caso di notarla. Ho sempre saputo chi volevo essere e ho dato celebrazioni morsicando la vita a più non posso, credendola così breve da morirne per assaporarla. Non credevo potesse esistere questo mondo segreto, tanto da domandarsi quanto un uomo possa sperare di svelarlo e illudersi che le distanze possano essere annullate. Perché ogni essere vivente è un'anima a sé stante e quasi mai può fondersi con altre. Quasi mai. Allora, perché sento questa sensazione di nullità così piena di nessun inganno. Perché sento il mio cuore battere, sapendo che non è più mio. Come un calore che ha necessità di riscaldare, come i nostri corpi nudi che non riescono a staccarsi. Mi sono odiato e nello stesso tempo amato, per adorarti così tanto.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Giorgio Baiardi
    L'amore ha questa particolarità, fare vedere il mondo in modo diverso. E forse, nel mio domani, annegherò in un amore così grande. L'amore che cambia e che rende unici o almeno così ci si vede in mezzo alla gente. Tu non cambiare mai, se l'amore ci rende immortali. E c'è chi ancora mi disprezza con livore, per non avere provato lo stesso bene. Ma so che questo amore ha lo scopo di compensare il bene mancato, il male arrecato. Un tramonto incantevole, provoca il senso di vedere un orizzonte che ha la parvenza di non finire mai, che non si incontrerà mai. E se il mondo è così diverso, che differenza fa essere in questo o in un altro mondo, quando nulla è importante se non quello a cui noi apparteniamo.
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di