Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Francesco Ianný (Vitamin F)
Si dice che l'uomo abbia il diritto di essere felice, mentre nessuno riconosce il diritto all'infelicitÓ. Eppure io continuo a conoscermi nella mia camera, in una stanza certamente non sempre illuminata dai raggi del sole. Ed Ŕ sempre una scoperta affascinante, quella che nasce dalle difficoltÓ. Ogni cicatrice ha una sua storia da raccontare, e noi, ogni tanto, dovremmo avere il coraggio di riascoltarla, piuttosto che preoccuparci sempre di occultarla con un trucco coprente.
Composta venerdý 20 settembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Francesco Ianný (Vitamin F)
    Puntualmente, la vita ci ricorda quanto sia inutile vivere proiettati nel futuro, idealizzando, progettando e pianificando ci˛ che non esiste. Eppure io, imperterrito, continuo a farlo. Ma smettere di immaginare un domani, non significa automaticamente cessare di investire sul proprio presente? Se Ŕ cosý, preferisco illudermi, deludermi e soffrire, ma continuare a sognare.
    Composta venerdý 20 settembre 2013
    Vota la frase: Commenta