Frasi inserite da Edoardo Arca Tur

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Edoardo Arca Tur
Ho incontrato gente veramente intelligente ma anche intelligente scolasticamente, che supera esami su esami all'università con voti alti, però stranamente la gente intelligente si ritrova sempre all'essere giudicata e fare lavori abbastanza penosi, mentre molte persone a dir poco dementi e bambinesche ricoprono posti statali abbastanza buoni o ancora meglio. Non ho mai capito perché.
Composta martedì 3 luglio 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Edoardo Arca Tur
    L'umano comune è quell'umano non sensibile, non risvegliato e che nella sua vita fa quasi sempre azioni non giuste.
    L'umano comune va dall'ateo al religioso, dall' "umile" all'arrogante viziato. Questo tipo di umano è chiunque.
    L'umano comune non sa di essere all'inferno.
    Non sapere di essere all'inferno non significa non soffrire ma significa ignoranza interiore che poi porta all'essere un robot infelice. Di solito quest'ignoranza interiore si passa da padre in figlio.
    L'umano comune tende ad essere falso.
    Chi è all'inferno non è coraggioso, non sta bene e non sa cos'è ciò che è.
    Questo umano comune cerca la felicità e lo stare bene senza però cercare la felicità e lo stare bene, le sue azioni sono contraddittorie.
    L'umano comune fa azioni sbagliate anche per se stesso e se sapesse la verità cambierebbe.
    Questo è l'umano comune.
    Composta martedì 3 luglio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Edoardo Arca Tur
      I bambini vanno amati e lasciati liberi.
      Ci vuole un minimo di disciplina ma non per forza la disciplina forzata, il bambino deve capire e deve diventare sensibile. Bisogna rispettare e dialogare con il bambino.
      Non deve diventare un miserabile.
      Molti cercano di far diventare i bambini dei miserabili.
      Composta sabato 30 giugno 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Edoardo Arca Tur
        Mi fanno ridere quelle persone che quando sanno che ti è successo qualcosa di positivo oppure quelle che vengono da te e ti fanno una domanda del tipo se hai trovato un buon lavoro, se ti vanno bene le cose o se hai trovato un partner e tu gli rispondi si e ci rimangono male.
        Che bambinetti frustrati.
        Composta giovedì 3 maggio 2012
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di