Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi inserite da Daniele De Patre

Questo utente ha inserito contributi anche in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Daniele De Patre
C'è chi soffre per la malattia
c'è chi soffre per la fame
c'è chi soffre per la sete
c'è chi soffre per il freddo
c'è chi soffre per la violenza
c'è chi soffre per la solitudine
c'è chi soffre per la povertà
c'è chi soffre per il poco affetto
c'è chi soffre per incomprensione
Ma la più brutta di tutte è la sofferenza a causa dell'indifferenza.
Composta sabato 11 febbraio 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Daniele De Patre
    Meglio un ciao convinto
    che 100 saluti finti.
    Meglio uno sguardo silenzioso e sincero
    che 100 discorsi contorti.
    Meglio una stretta di mano vera
    che 100 abbracci insignificanti.
    Meglio una carezza delicata
    che 100 baci falsi.
    Meglio un richiamo duro ma amorevole
    che 100 "non fa niente...".
    Meglio uno che tanti...
    Composta venerdì 3 febbraio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Daniele De Patre
      Quando quello che fai non viene apprezzato, tu fai due passi indietro. Quando ricevi continue critiche, tu fai due passi indietro. Quando pensi di aver fatto qualcosa di utile per il prossimo, e gli altri ti danno addosso, tu fai due passi indietro. Quando parli e ti dicono che sparli, quando agisci e ti dicono che hai sbagliato, tu fai due passi indietro. Quando ti sembra di non essere compreso, tu fai due passi indietro. Cosa accadrà? Forse l'altro si accorgerà dei due passi indietro e dovrà cambiare atteggiamento. Potrà iniziare ad urlare di più perché tu sarai più lontano avendo fatto due passi indietro. Tu sicuramente lo sentirai e lo vedrai più distante. Ricorda: l'aver fatto due passi indietro sembrerà per molti una tua resa, invece no! Significherà che avrai a questo punto meno considerazione di chi ti ha attaccato, ed anche che starai prendendo la rincorsa più lunga per il momento di fare... tre passi avanti! Intanto dimostrati forte, fai due passi indietro.
      Composta venerdì 25 maggio 2012
      Vota la frase: Commenta