Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da baby22x22

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: baby22x22
Era solito per due cavalieri, ogni qualvolta ne avessero bisogno, ritrovarsi a parlare in un parco.

Quella mattina così fresca e frizzante in primo autunno...

Rimpianto disse a Rimorso

- come mai quelle lacrime sul tuo viso?

- è la mia vita che ci vuoi fare! - rispose l'amico

- io amo, amo il mondo in tutte le sue forme, in tutto il suo splendore,

lo guardo negli occhi, lo abbraccio, faccio di ogni bellezza, la mia bellezza, senza vergogna!

- allora perché piangi? Perché la tua tristezza oggi...?
- perché Giudizio, mi ha giudicato, dicendomi che sono immorale, che non ho pudore, che non si può amare tutto e tutti incondizionatamente, che non si può essere così espliciti nell'amore, adesso soffro ho vergogna di me, sto male... un male profondo che mi distrugge...!

Mentre Rimorso diceva ciò, il suo volto però prese un'altra piega e mentre descriveva le sue passioni,
smise di piangere e si accese di una luce spettacolare e travolgente...
... e mentre descriveva ogni suo abbraccio, ogni suo sguardo... il suo viso era sempre più sereno...
ogni attimo che raccontava... ogni passione sua vissuta... era sempre più raggiante...
- è difficile amico mio, però è così... spettacolare! Che non posso farne a meno...

Voltandosi però vide il suo amico rigato in viso dalle lacrime
- cosa fai amico mio.!? non volevo rattristarti con i miei problemi.! è la mia vita ormai ci sono abituato...

- non piango per te fratello - rispose mesto Rimpianto
- piango per me... vedi io per paura di Giudizio... mi sono sempre trattenuto nell'amare,
ho sempre abbassato lo sguardo, ho rifiutato abbracci, ho rifiutato ogni forma di amore,
di amicizia, non ho vissuto mai, la mia vita nell'amore,
mi sono sempre guardato le spalle...

-ma adesso ci ritroviamo qua,
si è vero tutti e due con i soliti problemi e tutti e due affranti da questo mondo di odio

... ma tu... ma tu... hai vissuto... hai vissuto tutto e tutti... i tuoi occhi adesso brillano...!

nessun giudizio... può negarti l'amore...
l'amore quello vero... quello puro...
per un fiore...
per un amico...
per il tuo cuore...
per il mondo intero...
adesso io non ho più scelta...
vivo nel rimpianto per sempre e i miei occhi forse non piangeranno i tuoi sbagli...
ma non ne gioiranno...

e questa vita è così corta che uno sbaglio, non potrà mai toglierti il sorriso,
nessun errore toglierà i tuoi abbracci,
nessun giudizio, potrà... toglierti il tuo sorriso...
io invece non ho vissuto,...
non ho ricordi per poter gioire...

mi rimane solo Giudizio... che dopo aver giudicato se ne va via senza neanche ringraziare

- Quindi amico mio, non soffrire, dei tuoi sbagli se ne hai fatti,
se erano d'amore, fatti con il cuore puro, non saranno mai sbagli,
saranno solo esperienze di vita, che ti faranno crescere per poter amare ancora di più...
Composta domenica 25 settembre 2011
Vota la frase: Commenta