Questo sito contribuisce alla audience di

Pubblicata prima del 01/06/2004
Amor, ch'al cor gentil ratto s'apprende
prese costui de la bella persona
che mi fu tolta; e 'l modo ancor m'offende.
Amor, ch'a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m'abbandona.
Amor condusse noi ad una morte:
Caina attende chi a vita ci spense!
dal libro "La Divina Commedia" di Dante Alighieri
Vota la frase: Commenta