Area Riservata

Frasi in lingua straniera


frase postata da: Jean-Paul Malfatti, Frasi & Aforismi (Frasi in lingua straniera)
Haters only hate the things they can't get and the people they can't be.

Gli odiatori odiano solo le cose che non possono avere e le persone che non possono essere.
Composta
mercoledì 12 febbraio 2014
Riferimento:
Autore sconosciuto. Traduzione letterale di Jean-Paul Malfatti.

frase postata da: Jean-Paul Malfatti, Frasi & Aforismi (Frasi in lingua straniera)
Life is full of nice people. If you can't find one, be one.

La vita è piena di persone buone. Se non riesci a trovarne una, sii tu una di esse.
Composta
mercoledì 12 febbraio 2014
Riferimento:
Autore sconosciuto. Traduzione interpretativa di Jean-Paul Malfatti.
Dedica:
Agli strapessimisti che non vedono nulla di bello nella vita e che non s'aspettano mai niente di buono da lei.


frase postata da: Desafinado64, Frasi & Aforismi (Frasi in lingua straniera)
No princípio do fim

Hà ruídos que não se ouvem mais:
- o grito desgarrado de uma locomotiva na madrugada
- os apitos dos guardas noturnos quadriculando como um mapa a
cidade adormecida
- os barbeiros que faziam cantar no ar suas tesouras - a matraca do
vendedor de cartuchos
- a gaitinha do afiador de facas
todos esses ruídos que apenas rompiam o silêncio.
E hoje o que mais se precisa è de silêncios que interrompam o ruído.
Mas que se hà de fazer?
Hà muitos - a grande maioria - que jà nasceram no barulho. E nem sabem, nem notam, por que suas mentes são tão atordoadas, seus pensamentos tão confusos. Tanto que, na sua bebedeira auricular, sò conseguem entender as frases repetitivas da música pop. E, se esta nossa "civilização" não arrebentar, acabamos um dia perdendo a fala - para que falar? Para que pensar? -, ficaremos apenas no batuque: "Tan! Tan! Tan! Tan! Tan!"

Al principio della fine

Ci sono rumori che non si sentono più:
- il grido solitario di una locomotiva nell'alba;
- i fischietti delle guardie notturne che squadrano come una mappa la città addormentata;
- i barbieri che facevano cantare per l'aria le loro forbici;
- il tric-trac del venditore di castagne;
- lo zufoletto dell'affilatore di coltelli.
Tutti quei rumori che appena rompevano il silenzio. E oggi quel di cui più c'è bisogno sono silenzi che interrompano il rumore.
Ma che possiamo farci? Molti - la grande maggioranza - sono nati già nel frastuono. E neanche lo sanno, neanche lo notano, tanto le loro menti sono stordite, i loro pensieri confusi. Tanto che, nella loro ubriacatura auricolare, riescono solo a sentire le frasi ripetitive della musica pop. E, se questa nostra "civiltà" non esploderà prima, un giorno finiremo per perdere la favella: perché parlare? Perché pensare? Resteremo soltanto col suono dei tamburi: "Tan! Tan! Tan! Tan! Tan!"

frase postata da: Jean-Paul Malfatti, Frasi & Aforismi (Frasi in lingua straniera, Poesia)
I was born not to be a poet myself, but to be the instrument of the very poet that has always been inside me.

Non sono nato per essere io stesso un poeta, ma per essere lo strumento del vero poeta che è sempre stato dentro di me.
Composta
venerdì 24 gennaio 2014
Riferimento:
Frasi, aforismi, poesie e racconti di Jean-Paul Malfatti.
Dedica:
Frase tradotta dall'autore stesso in lingua italiana.

frase postata da: Jean-Paul Malfatti, Frasi & Aforismi (Frasi in lingua straniera)
Life becomes an even harder nut to crack right when you start thinking that living it is such a piece of cake.

La vita diventa un osso ancor più duro da rodere non appena cominci a pensare che viverla è proprio come rubare le caramelle ad un bambino.
Composta
martedì 14 gennaio 2014
Riferimento:
Frasi, aforismi, poesie e racconti di Jean-Paul Malfatti.
Dedica:
Frase tradotta dall'autore stesso in lingua italiana.

Fai pubblicità su questo sito »