Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Valeria D'Amato
Eri scritto dentro di me ancor prima che nascessi, tu ed io siamo stati scelti per capire insieme cos'è l'amore e così ci siamo amati alla follia, abbiamo vissuto ogni attimo come eterno, tu hai lasciato che conoscessi la tua anima ed io ti ho aperto le porte della mia... Quando si entra nell'anima non si esce più... puoi uscire dal cuore, ma dall'anima no...
Oggi lì ci sei ancora anche se non sei più al mio fianco, oggi vado avanti, ma non senza di te, perché basta guardarmi dentro e ti trovo, sempre lì, vivo come un tempo... Hai scelto per noi e ho dovuto accettarlo, hai scelto la tua strada e hai lasciato la nostra... Mi domando spesso che senso abbbia avuto tutto questo, perché c'è un senso a tutto anche quando non lo capiamo e mi rassicuro solo quando penso che l'amore ha i suoi motivi, i suoi tempi, i suoi destini e se è vero che i corpi possono anche slegarsi, due anime allacciate da sempre no, non possono, non riescono pur volendo, perché si appartengono... Questa è la realtà... Tu mi appartieni, sempre e comunque tu sei parte del mio Io e se è stato così dall'inizio, sarà così fino alla fine dei miei giorni e oltre... La vita cambia e ci cambia per fortuna, ma tu resti, anche se molte cose sono cambiate nella mia vita... Tu resti capisci? Tu ci sei... Ed io non posso far altro che abbandonarmi a questa dura, ma dolce consapevolezza... Ti penserò, ti ricorderò, ti sentirò... riuscirai ad ascoltarmi?... Mi piace credere di sì...
Composta venerdì 1 luglio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Valeria D'Amato
    Io sono libero se penso con la mia testa, se riesco a vedere anche con gli occhi degli altri, non solo con i miei.
    Io sono libero se amo e vivo senza dimenticare, perché il passato è ciò che mi ha fatto diventare quello che sono ora.
    Io sono libero se agisco perché voglio agire e non perché "devo" agire. Sono libero se mi sento libero non solo nei sogni, ma anche nella realtà; sono libero se i sentimenti che provo sono puri, qualsiasi siano le circostanze che trovo.
    Io sono libero quando i miei pensieri non li condiziona nessuno, sono libero se ho la forza di ammettere a me stesso la verità, di cercare quella verità, soprattutto quando mi convinco di voler vivere una vita che in realtà non è quella che desidero.
    Io sono libero quando lascio liberi anche gli altri, non li trascino nel mio Essere, ma lascio loro la libertà di scegliere. Io sono libero se ho il coraggio di accettare me stesso per quello che sono, senza entrare in continua competizione con gli altri; sono libero quando non impedisco a chi amo di agire come crede, non lo convinco delle mie opinioni, ma ascolto le sue!
    Io sono libero quando sbaglio, quando ho delle responsabilità, quando sono da solo e con gli altri, davanti ad un muro di mattoni o a una distesa d'acqua, con la pioggia o con il sole, sull'asfalto e sull'erba... Sono libero quando capisco che essere liberi non è un dovere, ma uno stato d'animo che va rispettato.
    Però siamo esseri umani e spesso tutta questa libertà ci spaventa, perciò decidiamo sempre di essere "costretti" da qualcosa o da qualcuno, perché la vita non ci piace... se non è complicata!
    Composta domenica 3 luglio 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Valeria D'Amato
      È nel sorriso di mia madre e mio padre, è nella voce delle mie sorelle, è negli occhi di un mio amico, è nella carezza della persona che amo, è nelle rughe degli anziani, nel pianto di un neonato, nello scodinzolio del cane...
      è nei colori della vita e nel calore della gente, è nei piccoli gesti, nelle piccole cose che io riconosco ciò che tutti chiamano... felicità.
      Vota la frase: Commenta