Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Teresa Libroia

Studentessa, nato a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Teresa Libroia
Sono dell'idea che se scopri di non amare più una persona devi dirglielo. Devi farlo. Come fai a mentirgli? Come fai a baciarlo? Come fai a fare l'amore con lui? È sesso. Punto. La verità è che per quanto si voglia bene ad una persona è un delitto tenerla legata se non la si ama. È un delitto tenerla legata per gelosia, per quel pensiero inaccettabile di vederla con qualcun altro. Guardati e domandati: "Vuoi stare con lei per tutta la vita?". La risposta è no, vero? Allora perché cazzo la illudi? Perché cazzo alimenti speranze invisibili? Mentre l'altra persona immagina di sposarsi con te, di avere un bambino con te, tu, tu cosa immagini? Il come far finire la vostra storia. Pensate a qualcun altro. E forse addirittura mentre le parlate nella vostra mente pensate: "che palle questa" "quanto la schifo" ecc ecc... e forse immaginate addirittura di stare insieme ad un'altra. È normale? Ma dico è normale? Che ridere... Non sapete vivere. Mah forse avete paura di cambiare la vostra quotidianità, di non ritrovare un equilibrio. Bugie. Siete solo degli egoisti. Vorreste lui, l'altro. Vorreste scambiarli... un giorno l'uno... un giorno l'altro. Vivi ogni giorno raccontandoti una bugia. Ma come fai? Come fai a guardarla negli occhi e dirgli ti amo? Guarda ti schifo. Hai paura di squilibrare la tua vita. Ma stai solo semplicemente rovinando la sua. Ha il diritto di essere felice. Con qualcun altro. Tu puoi donargli solo bugie e falsità... Ti schifo.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Teresa Libroia
    Sono io che non do lo spazio necessario alle persone per poter entrare nella mia vita. Oh si, lo so. Ma perché dovrebbero entrarci? Per ferirmi? Per portarmi via un altro brandello di cuore? No. Non voglio morire ancora, ancora, ancora... Loro mi ucciderebbero. Si, lo farebbero.
    Perché devo permettergli di prendermi per il culo quando posso evitarlo? Perché stare male quando posso evitarlo? Non amatemi perché lo farete per due o tre giorni e poi andrete via. Non amatemi perché ritornerete e io non saprò perdonarvi. Non amatemi perché col vostro amore mi soffocate. Non amatemi perché io ne ho maledettamente bisogno.
    Vota la frase: Commenta