Frasi di Teo Erba

Nato venerdì 25 novembre 1994
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Teo Erba
La vita di una persona può essere paragonata benissimo ad una persona che pesca, tu ti siedi e in base al materiale che puoi mettere, getti qualcosa nell'acqua, puoi aspettare un'ora prima di raccogliere qualcosa, può essere una foglia, come può essere piccolo pesce, come può essere un grosso pesce. Puoi anche aspettare solo dieci secondi e raccogliere una rete piena e dopo non trovare più niente, come puoi non trovare niente per anni e proprio quando stai per arrenderti scopri che la rete poteva già essere piena da un pezzo, allora trovi una soluzione. L'unica cosa che conta davvero è non arrendersi mai, non montarsi la testa e quindi non abbuffarsi e conoscere. Non credere, non esiste la parola credere, dietro ad essa si nascondono sempre dubbi... conoscere che la pazienza è sovrana e il tempo è giudice.
Teo Erba
Composta martedì 21 agosto 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Teo Erba
    Chi sa tutto, non dice niente.
    Chi può far tutto, non fa quasi niente.
    Chi vuole non può.
    Chi potrebbe non vuole quasi mai.
    Chi ha non da.
    Chi parla troppo non ascolta.
    Chi ascolta troppo parla poco.

    Chi sogna troppo si dimentica della realtà.
    Chi si abbandona alla realtà non conosce i sogni.
    Chi non conosce i sogni non ha grandi ambizioni.
    Chi non ha grandi ambizioni ha troppo tempo da perdere.
    Chi va di fretta continua a fermarsi.
    Chi ride sempre nasconde qualcosa.
    Chi nasconde qualcosa ha tante paure.
    Chi ha tante paure è coraggioso.
    Chi è coraggioso è forte.
    Chi è forte vince!
    Teo Erba
    Composta martedì 21 agosto 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Teo Erba
      Rivoluzione? Contro chi? Ribellione contro qualcun altro? Che senso avrebbe se una persona in cerca di pace si ribellasse ovvero rispondesse a provocazioni con rabbia? L'unica vera battaglia che dobbiamo vincere è quella contro noi stessi, se rivoluzionassimo noi stessi secondo le nostre idee riusciremmo anche ad attirare gli altri verso il nostro cambiamento! Ma nessuno dovrà dare forza a nessuno e a niente, chi vorrà avrà, e chi non vorrà neanche vedere starà alla larga!
      Teo Erba
      Composta lunedì 20 agosto 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Teo Erba
        Forse sarebbe stato meglio nascere con l'istinto di vivere grazie alle cose materiali, per esempio, se tutto quello di cui avessi bisogno si nascondesse dietro un'oggetto, mi basterebbe che esso sia sempre con me e sarei sempre a casa, sbaglio? Invece qualcuno ha voluto che nascessi con l'istinto di sfamare la mia pancia di sensazioni. La natura affascina, come i posti, come gli atteggiamenti delle persone, come il cielo, come il vento, come la pioggia, come il buio alle cinque del pomeriggio o come il sole alle nove di sera, ognuno di questi fattori porta ad una sensazione, ma io in particolare per essere di buon umore ho sempre bisogno di qualche sensazione che mi trasmetta una determinata cosa, mettiamo che adesso come adesso mi manca il fascino dell'inverno solitario, il caldo in casa che mi ricorda molto affetto, il buio del primo pomeriggio che trasmette un po di malinconia? Come faccio a sentirmi bene? Non posso provare nessuna di queste cose, allora si campa di rendita, aspettando l'inverno. E quando arriverà l'inverno ti mancherà l'atmosfera estiva dove la natura stessa ti circonda facendoti sentire per la prima volta in tutto l'anno legato alla terra come mai prima, allora si continuerà a campare di rendita e sarà difficile sentirsi a casa sempre. Come si uccide la malinconia?
        Teo Erba
        Composta domenica 19 agosto 2012
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di