Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Claudio Rendina
I falsi capi, i malgoverni, sono idioti che adorano gli anelli della catena che li soggioga. Ogni volta che un governo riceve un prestito dal capitale finanziario internazionale, lo mostra come un trionfo, il pubblicizza su giornali, riviste, radio e televisione. I nostri attuali governi sono gli unici, in tutta la storia, che festeggiano la loro schiavitù, la ringraziano e la benedicono.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Claudio Rendina
    Quello che qualcuno chiama "sogno", "utopia", "impossibile", "bei desideri", "delirio", "pazzia", qui, nella terra dello Yaqui, si è sentito con un altro tono, con un altro destino. E c'è un nome per questo di cui parliamo ed ascoltiamo in tante lingue, tempi e modi. C'è una parola che viene dall'origine stessa dell'umanità, e che segna e definisce le lotte degli uomini e delle donne di tutti gli angoli del pianeta. Questa parola è libertà.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      Vi ricordo che le divisioni tra paesi servono solo
      a far esistere il diritto di "contrabbando"
      e a dar senso alle guerra.
      Di certo esistono almeno due cose
      al di sopra di ogni frontiera: una è il crimine, che,
      travestito da modernità distribuisce miseria su scala
      mondiale; l'altra è la speranza che
      la vergogna esista solo quando sbagliamo
      un passo di danza e non ogni volta
      che ci guardiamo allo specchio.
      Per porre fine al primo e far
      morire la seconda, bisogna solo lottare
      ed essere i migliori.
      Il resto viene da sé e di solito
      è quello che va a riempire le biblioteche e i musei.
      Non è necessario conquistare il mondo,
      basta farlo nuovo.
      (da "Racconti per una solitudine insonne")
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Claudio Rendina
        Imposero anche il loro calendario: in alto i giorni di riposo e benessere, in basso i giorni di disperazione e morte. E celebrano ogni 12 ottobre come "il giorno della scoperta dell'America", quando in realtà è la data dell'inizio della guerra più lunga della storia dell'umanità, una guerra che dura ormai da 515 anni e che ha come obiettivo la conquista dei nostri territori e lo sterminio del nostro sangue.
        Vota la frase: Commenta