Scritta da: Ambra
Sfrecciare lungo la strada in quel modo era stato meraviglioso. La sensazione del vento in faccia. La velocità, la libertà... avevano rievocato i momenti di una vita passata in cui sfrecciavo tra la vegetazione densa, senza seguire un sentiero, in groppa a lui che correva... a quel punto cessai di pensarci, e lasciai che i ricordi s'interrompessero, vinta dal dolore.
Stephenie Meyer
dal libro "New moon" di Stephenie Meyer
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Ambra
    Quand si fece ancora più vicino e posò le labbra ghiacciate sulle mie, la testa mi girava già... La sua bocca, fredda, morbida e delicata, indugiò sulla mia, finché non lo strinsi forte e mi gettai nel bacio con un eccesso di entusiasmo. Lo sentii sorridere, mentre si allontanava e scioglieva l'abbraccio.
    Stephenie Meyer
    dal libro "New moon" di Stephenie Meyer
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Ambra
      Mi aggirai per le strade a lungo, senza andare da nessuna parte, pensando a Bella e all'incredibile concessione di averle svelato la verità. Poco tempo prima tremavo all'idea che scoprisse cos'ero. Sapeva. Non le importava. Sebbene fosse evidentemente una cosa negativa per lei, era incredibilmente liberatoria per me.
      Più che altro, pensai all'amore che lei contraccambiava per me. Non avrebbe potuto amarmi nel modo in cui l'amavo io – di un amore irresistibile, sfrenato e devastante che probabilmente avrebbe schiacciato il suo fragile corpo. Ma si sentiva abbastanza forte. Abbastanza da domare la paura che d'istinto avrebbe dovuto provare. Abbastanza da voler stare con me. E stare con lei era la più grande felicità che avessi mai conosciuto.
      Stephenie Meyer
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Ambra
        Sospirò e guardò fuori. Poi si rivolse di nuovo verso di me.
        "Ci vediamo domani?" Chiese all'improvviso.
        Già che mi trovavo sulla via per l'inferno, tanto vale godermi il viaggio.
        "Sì – anche io devo consegnare un saggio." Le sorrisi, e mi sentii bene nel farlo. "Ti tengo il posto, a pranzo."
        Il suo cuore vibrò; mentre il mio, morto, si scaldò.
        Stephenie Meyer
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di