Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Ambra
Sospirò e guardò fuori. Poi si rivolse di nuovo verso di me.
"Ci vediamo domani?" Chiese all'improvviso.
Già che mi trovavo sulla via per l'inferno, tanto vale godermi il viaggio.
"Sì – anche io devo consegnare un saggio." Le sorrisi, e mi sentii bene nel farlo. "Ti tengo il posto, a pranzo."
Il suo cuore vibrò; mentre il mio, morto, si scaldò.
Vota la frase: Commenta