Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Stefano Esposito

Specializzato CRIE centro di ricerca..., nato a Salerno
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo e in Racconti.

Una canzone recita "mai dire addio", forse non è corretto, non sarei così d'accordo. Se vuoi che la tua vita cambi a qualcosa o qualcuno, inevitabilmente, dovrai dire addio, oppure rinuncia a te stesso. Non puoi precluderti la futura felicità piangendo e rimpiangendo quella passata. E non è vero che solo l'oggi è importante, il domani è veramente nostro. L'oggi serve solo per poter sognare ciò che di bello accadrà. Dopotutto quante volte nella tua vita le cose sono andate meglio di quanto credevi, meglio di quanto speravi?
Composta sabato 12 maggio 2012
Vota la frase: Commenta
    La giustificavo solo perché non sapeva di essere pura come la rugiada che si annida sulle foglie al mattino, pure come l'acqua che venendo giù dai ghiacciai ci ricordava che la primavera era giunta, e che era arrivata l'ora di smettere di avere i brividi per il freddo. Era lei il brivido, ma non lo sapeva, e nonostante mi sforzassi per farglielo capire era sorda alle mie parole, non mi sentiva, anche se respiravo a pochi passi da lei.
    Vota la frase: Commenta
      La sofferenza non è una scelta... non si sceglie di soffrire come di non soffrire... è un emozione, anche se negativa, ma pur sempre un'emozione... e come tale non è controllabile... ci svegliamo e viviamo... l'unica cosa che possiamo controllare sono le nostre azioni... Quando il controllo ci sfugge di mano, ecco, è in quel preciso istante che cominciamo a soffrire... un errore, una scelta sbagliata... ciò che dovremmo fare è sbagliare il meno possibile, ma siamo esseri imperfetti e come tali ci tocca la nostra piccola parte di dolore... se siamo fortunati riusciamo a fare del male solo a noi stessi... se non lo siamo, e abbiamo un minimo di coscienza, il dolore ci tormenterà... e non saranno delle scuse a lavarci la coscienza...
      Composta giovedì 16 febbraio 2012
      Vota la frase: Commenta