Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Sonia Ruggeri

Studentessa, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Glael
Ho perso molto tempo cercando di vedere una stella cadente, ma non perché avessi un desiderio da realizzare. Semplicemente, speravo che vedendone una, mi sarebbe venuta in mente almeno una cosa a cui tengo davvero. Almeno una cosa per cui valga la pena esprimere un desiderio. Alla fine l'ho fatto. Con le lacrime agli occhi, ho esplicitamente chiesto al cielo la tua felicità. E non importa ch'io non abbia visto nemmeno una stella cadente, poiché non sono loro, né il cielo, ad avverare i desideri. Siamo noi gli unici a poterlo fare. E io ce la metterò tutta, te lo giuro. Io farò del mio meglio, per te.
Composta martedì 23 agosto 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Glael
    Apritemi il petto, strappatemi il cuore, studiatelo, ve ne prego, cercate di comprenderlo, perché io non ci riesco.
    Spaccatemi il cranio, esportate il cervello, studiatelo, ve ne prego, cercate di comprenderlo, perché io non ci riesco. Buttateli, poi. O bruciateli, fino a ridurli in cenere. Fatelo, ve ne prego. Io non ci riesco.
    Composta martedì 6 novembre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Glael
      Più è giovane, l'amore, più risplende; che vi sia in cielo il sole o la luna poco importa. Esso illumina il cuore e l'anima, più di ogni altra cosa.
      Più è giovane, l'amore, più è puro; e tale amore è in grado di estirpare, da cuore ed anima, ogni sorta di peccati.
      Più è giovane, l'amore, più è felice; poiché l'ingenuità, tipica della tenera età, è capace di eliminare ogni sofferenza.
      Quand'è adulto, l'amore, è invece spento, triste. Cuore ed anima sono bui, tetri. Pesanti, feriti.
      L'ingenuità infantile, propria dell'amore adolescenziale, lascia il posto alla diffidenza. Al cinismo.
      Ed amare diviene complicato. Aprire cuore ed anima, ad altri, difficile oltre ogni dire.
      Ed essere se stessi sembra non bastare più.
      Composta lunedì 2 luglio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Glael
        Il mondo non è altro che una bolla di sapone.
        Al suo interno racchiude una pluralità infinita di idioti, ipocriti e insensibili. Inetti e meschini.
        Piccoli esseri insignificanti che ballano sui corpi sconfitti dei loro compagni, che godono nel vedere i propri fratelli agonizzanti, sofferenti.
        Non sono altro che putrida morte, rivestita di candida vita, che si prende gioco dell'universo.
        Composta giovedì 21 giugno 2012
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Glael
          Potrà certamente, ad alcuni, apparire un'idiozia.
          Eppure, in questo mondo, è di ricordi che la gente è solita vivere. Perché nel passato c'è certezza. Perché nei ricordi, anche nei più dolorosi, non vi sono sorprese. Perché il passato è solido, finito, sincero.

          E dopo anni mi ritrovo a fissare le mie mani che luccicano al sole, ricoperte da brillantini staccatisi da una vecchia lettera. Una vecchia lettera, scritta da una vecchia amica, ritrovata in un vecchio scatolone. E non sono capace di togliermi un sorriso ebete dal volto.

          Perché anche se l'amicizia è finita, anche se si è allentata, e col tempo sgretolata, so che c'è stata. So che è stata vera, sincera fin quando è durata. So di aver voluto bene, bene davvero, a questa vecchia amica, e so che lei ne ha voluto a me.

          E allora ricordo. Ricordo gli scherzi, le risa, i pianti.
          Ricordo tutto. Perché nei ricordi, nel passato, non ci sono sorprese.
          Ricordo tutto. Perché nei ricordi, nel passato, si trovano certezze.
          Certezze che il presente non è in grado di fornire.
          Composta giovedì 30 agosto 2012
          Vota la frase: Commenta