Scritta da: Simona
Ricordo ancora il giorno in cui mi confessò di essersi innamorato di me. Era tutto così fottutamente insicuro, ma mi rendeva felice l'idea che il mio sogno si fosse realizzato. Ricordo che poi, quando ci capitava di incontrarci, le guance diventano color fragola e l'imbarazzo si impadroniva del mio atteggiamento. E non ero stupida o felice, ero solamente innamorata.
Simona Sanna
Composta lunedì 1 luglio 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di