Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi celebri di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Ogni tanto prova a chiudere gli occhi e a tornare indietro nel tempo. A tornare bambino. A ricordarti quanto facile era superare i dolori, i litigi e le incomprensioni. Ricordati che amare e rispettare erano le cose principali, anche dietro bizze e dispetti. Era facile allontanarsi e altrettanto facile riavvicinarsi. Era spensieratezza e l'unico pensiero era giocare. Erano belli quei momenti e dovremmo ogni tanto ricordarli, riassaporarli e rimetterli in atto. Mentre oggi si rispettano le cose e si usano le persone. Si perdona chi ci conviene e si calpesta chi ci vuol bene. A parole siamo tutti grandi persone, ma la maggioranza poi pecca di assoluta assenza di fatti.
Composta venerdì 9 ottobre 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Ci sono uomini e uomini: i primi amano racimolare gli scarti e accontentarsi dei peggio rifiuti assaggiati da tutti. I secondi amano scegliere, amano la conquista e l'amore per se stessi, per questo cercano il meglio e soprattutto donne che si amano e non si svendono. Ci sono donne e donne: le prime sanno tenersi vicino la prima categoria di uomini, non sono interessate alla tipologia a loro basta essere considerate. Le seconde, possono anche imbattersi nella prima categoria di uomini, conoscerli, valutarli, ma si renderanno conto prima o poi che valgono troppo, anche solo per ricordarsi di loro e andranno oltre cercando qualcuno che appartenga alla seconda categoria di uomini. Con i primi anche se li perdete ci guadagnate, con i secondi se li trovate teneteveli stretti.
    Composta giovedì 8 ottobre 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Quando giustificate atteggiamenti e comportamenti che non hanno giustificazione, lo fate perché a quel qualcuno volete bene. Ricordate però che il troppo bene impedisce di vedere lucidamente le cose, i volti, i fatti e le persone. E state tranquilli che come peccherete voi in qualcosa, per voi non ci sarà giustificazione, comprensione né altro. Ecco che capirete che il vostro bene era troppo e non meritato e il loro bene per voi assente e mal predicato! Perdonate e giustificate meno e alzate i tacchi prima.
      Composta mercoledì 7 ottobre 2015
      Vota la frase: Commenta