Frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Quanto tempo ho perso piangendo e chiudendomi in me stessa per la cattiveria altrui. Oggi mi dispiace tanto dirvi che non temo più nessuno e che la mia sicurezza mi permette di guardare dritta in faccia certa gente e mettere i miei occhi dritti dentro i loro. Peccato che non possano dire e non abbiano il coraggio di fare altrettanto certe persone. Nate per nascondersi, lanciare il sasso e nascondere la mano, agire e discolparsi accusando gli altri. Li chiamano vigliacchi!
Silvia Nelli
Composta martedì 24 settembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Io non do importanza a tutti, per questo forse non mi interessa essere importante per tutti. Il tutti equivale al "chiunque" mentre a me basta esserlo per chi "conta"! Non ho pretese e tanto meno imposizioni. Mi faccio conoscere per quello che sono; se piaccio bene altrimenti non è un dramma. Si va avanti; anzi a volte senza alcune persone si va avanti anche meglio.
    Silvia Nelli
    Composta martedì 24 settembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Ho perso tante volte la voglia di ricominciare. Ho ascoltato milioni di voci dimenticandomi della mia. Ho pensato a troppe persone dimenticandomi di me. Ho amato senza tregua e senza risparmiarmi mai senza avere niente in cambio. Ho ascoltato, capito ed aiutato gli altri dimenticandomi di me. Adesso basta! Adesso ascolto me, faccio quello che sento. Non mi fermo più per fare un piacere agli altri, anch'io ho il diritto di vivere e di godermi ciò che mi rende felice.
      Silvia Nelli
      Composta martedì 24 settembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Finiranno i tempi in cui la ruota ci punta contro e arriverà il momento in cui quella ruota invertirà la corsa. Sarà un onore per me che ho lottato nel giusto, sofferto e aspettato proseguire a testa alta per la mia strada. Quella giusta questa volta e vedere chi ha avanzato con cattiveria e l'inganno regredire e scomparire alle mie spalle. La giustizia che la vita prima o poi ci da è maggiore di quella della legge.
        Silvia Nelli
        Composta martedì 24 settembre 2013
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di