Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Troppo spesso si pensa che per rendere felice qualcuno attenzioni, parole dolci e complimenti possono bastare. Sbagliato! Per rendere davvero felice qualcuno e non momentaneamente, ma dentro in modo sano e costante serve altro. Dobbiamo principalmente esserci! Perché la presenza non è soltanto qualcosa che si vede o qualcuno che ti siede accanto, ma è qualcosa che soprattutto si sente. Una persona se c'è o non c'è lo senti! Dobbiamo cercare di capire l'altra parte, cercare di cogliere i suoi silenzi, provare ad andare incontro alle sue necessità. E soprattutto dobbiamo amare, in modo pulito, profondo e vero.
Composta giovedì 10 aprile 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    La verità è che a me batterà sempre il cuore. Mi batterà ogni volta che penserò a te, ogni volta che vedrò il tuo viso, ogni volta che incrocerò il tuo sguardo. La verità è che tu resterai un gesto incompiuto, un bacio non dato, un pelle a pelle mai scambiato. Tu resterai indelebile in me senza aver mai inciso nemmeno una parola sulla mia pelle. La verità è che tu resterai il mio "domani" sognato e un "sogno" per cui non lotterò nel domani.
    Composta venerdì 3 luglio 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Io sono consapevole che le favole non esistono, ma allora cosa è quella sensazione meravigliosa che sentiamo quando vicino ad una persona in particolare? Tutto diventa magicamente diverso. Tutto è migliore, meno difficile. Il sapore della vita cambia e il colore delle giornate si ravviva. Assieme a lui il tuo sguardo, il tuo sorriso e la tua anima.
      Composta lunedì 4 giugno 2001
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Regalo il mio sorriso a chi mi ha dato sicurezza nei momenti peggiori. Lo regalo a chi ha saputo vedere oltre la mia serenità apparente. Lo regalo a chi sempre mi ha ascoltato, a chi mi ha capito e a chi ne ha bisogno. Regalo il mio sorriso a quelle persone che non hanno ancora trovato quella pace interiore di cui hanno bisogno. A quelle che si sono arrese ormai stanche di lottare. Regalo il mio sorriso a me stessa perché è qualcosa di sacro che non devo farmi togliere da nessuno. Negarlo agli altri è triste, ma negarlo a se stessi è perdere!
        Composta domenica 13 aprile 2014
        Vota la frase: Commenta