Aforismi di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Silvana Stremiz
La mezza verità è sempre la bugia più bastarda, anche quando quella intera non la puoi dire. Non ti permette la serenità di Te, non ti permette di guardare negli occhi una persona senza abbassare lo sguardo. Non ti permette di guardarti allo specchio senza vederti riflessa nell'ipocrisia.
Silvana Stremiz
Composta mercoledì 28 agosto 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    Si pensa che attraversare il "grande freddo" sia un viaggio come un altro. Che quel "biglietto" di sola andata non faccia paura. Si pensa di non avere bisogno di niente e di nessuno. Ma si sbaglia, sai? Si viaggia da soli in mezzo al freddo, nascono le paure che non sapevi di avere. Le certezze vanno a farsi "fottere". E tutto è così maledettamente difficile e complicato. La speranza di un po' di pace non ti basta, non sazia la tua consapevolezza del dopo, perché di "quel dopo" non sai che fartene. Quel salto di "dimensione" è un salto così difficile da compiere, anche con "la freddezza della serenità". E non ti basta neppure credere in Dio, o sperare che ci sia un Dio ad accoglierti alla fine di quel viaggio, per renderlo un "viaggio accettabile". Perché "quella fermata" non è accettabile. E quel cuore sterile vorrebbe battere di nuovo.
    Silvana Stremiz
    Composta sabato 27 luglio 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      Credi di aver innalzato muri imbattibili, di essere in grado di restare sopra ad ogni cosa, di essere il più forte e che niente e nessuno potrà più farti sentire che stai sbagliando. Niente e nessuno potrà più farti sentire che sei uno stronzo. Credi di aver pianto tutte le lacrime, ma scopri di averne ancora, proprio mentre le avevi finite. E scendono anche ad un'anima prosciugata, anche con il cuore sterile. Scopri che esiste ancora chi ti può far sentire uno stronzo. Chi ti può fare ancora del male. Che puoi farti ancora del male. Che tutto l'odio che hai dentro non è altro che amore. Amore per la vita, amore per te stesso. Credi che farti odiare renda tutto più facile. Credi di essere immune al dolore, ma senti tutto il male colpirti da dentro. Credi di aver vinto ma hai perso.
      Silvana Stremiz
      Composta sabato 27 luglio 2013
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di