Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Sara Maba
Pubblicata prima del 01/06/2004
Ero nella foresta degli gnomi e delle fate.
Un blu intenso scendeva dai rami degli alberi.. un blu di luna piena che voleva guardarmi.
I rami soffocavano questa luce, come un cuscino sulla mia bocca.. da bloccare il respiro..
Ero lì e scrutavo fra l'oscurità e la lieve luce.. fra i fiori spenti e le foglie perse nel buio..
Ti cercavo.. mio elfo ti cercavo!
La nostra distanza.. i nostri mondi ci dividevano.. e io non ti avevo ancora trovato..
Ma questo mi spingeva più a inoltrarmi nel lato oscuro.. e io stavo bene perché ero sicura che ti avrei trovato..
Una suono dolce risuonava fra i grilli cantare, il fiume ballare e il vento raccontare..
Cos' è che mi raccontava il vento?
Il vento mi diceva che, tu eri lì..
Il mio cuore mi diceva che tu eri lì..
I grilli cantavano quello che tu pensavi..
Il mio cuore sentiva quello che tu pensavi..
E il fiume ballava.. e senza scrupoli, non guardava chi potesse osservarlo...
Eri tu.. nel fiume..
Elfo mio tu che sei la natura.. ciò che soffre, cura e ama di più..
Ciò che mi ha dato di più...
Odio quello che tu fai.. odio questo sentimento che provo..
Odio che tu.. mi mostri più affetto possibile.. con la freddezza di un lupo..
Odio che tu non mi dica quello che pensi sul serio..
Odio cercare la verità nei tuoi pensieri.. fra questa lieve luce che mi assaggia nel buio..
Così vuoto e così bello..
Anche se io soffro.. sorrido perché sò che tu mi ami..
E io mi siedo a terra..
Continuando a pensarti.. senza poterti vedere..toccare..
Voglio sentirti vivo fra le mie mani..
Sentire la tua voce.. che brilla nell'aria come polvere d'oro.. che ricade sulle mie labbra..
Così da poterti baciare..
Finalmente, da poterti baciare!
Ma questo rimarrà qui.. nei miei sogni..
Fino a quando non ti deciderai di uscire dal tuo nascondiglio.. elfo schivo e bello..
Amo te, come odio amare ciò che non posso avere..
Vota la frase: Commenta