Area Riservata

Frasi di Sandro Pertini


frase postata da: Marianna Mansueto, in Frasi & Aforismi (Vita)
Mamma! Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
-- Sandro Pertini (scheda)

C'è poco da ridere, onorevoli colleghi. Anche una donna può diventare Presidente della Repubblica, sapete?
-- Sandro Pertini (scheda)


frase postata da: scheggia52, in Frasi & Aforismi (Politica)
Da noi deve partire l'esempio di attaccamento agli istituti democratici e soprattutto l'esempio di onestà e di rettitudine. Perché il popolo italiano ha sete di onestà. Su questo punto dobbiamo essere intransigenti prima verso noi stessi, se vogliamo poi esserlo verso gli altri. Non dimentichiamo, onorevoli colleghi, che la corruzione è nemica della libertà.
-- Sandro Pertini (scheda)
Composta
mercoledì 10 marzo 2010
Riferimento:
Dal discorso letto in occasione della sua nomina a Presidente della Camera, nel 1968.

Mussolini si comportò come un vigliacco, senza un gesto, senza una parola di fierezza. Presentendo l'insurrezione si era rivolto al cardinale arcivescovo di Milano chiedendo di potersi ritirare in Valtellina con tremila dei suoi. Ai partigiani che lo arrestarono offrì un impero, che non aveva. Ancora all'ultimo momento piativa di aver salva la vita per parlare alla radio e denunciare Hitler che, a suo parere, lo aveva tradito nove volte.
-- Sandro Pertini (scheda)
Riferimento:
Da "A Milano e a Torino nella fiammata insurrezionale", in Avanti!, 6 maggio 1945.

Io ero pacifista ma andai volontario in guerra [la prima guerra mondiale] perché se a combattere dovevano andare i figli degli operai e dei contadini, dovevo andarci anche io.
-- Sandro Pertini (scheda)

Fai pubblicità su questo sito »