Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Salvo Incardona

Studente, nato lunedì 31 marzo 1986 a Comiso
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Salvo Incardona
Desidero osservare i tuoi occhi come un bambino quelli della mamma appena ritrovata dopo un lungo smarrimento, quando riuscirò a percorrere la strada che mi porta a te? Come rimuovere l'impegno che il tuo cuore porta a compimento giorno dopo giorno? Trascorrere il tempo a pensarti a nulla serve, promettermi di fermare il tuo passo e darti il mio cuore in poche parole richiede un coraggio che adesso non ho, terminare tutte le sere con desideri e punti di domanda alimentano sogni che trovano il loro limite nella misura in cui non posso alienarmi dalla mia vita fatta della tua assenza per percorrere altri finti e illusionistici percorsi colmi della tua presenza nella mia vita.
L'eternità esiste e se felice voglio essere, certo sono che un giorno leggerai queste parole...
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Salvo Incardona
    Se il prezzo da pagare per avermi fatto sorridere e giocare con Te nell'arco della mia infanzia è stato l'abbandono in tutto il resto della mia vita, forse avrei voluto darti meno abbracci, meno baci, t'avrei stretto a me soltanto quando ce n'era veramente bisogno. Peccato che ero un bambino, peccato che tutto adesso mi torna indietro in maniera violenta, peccato che tutto è soltanto un ricordo che fa male perché ti voglio tanto bene. Nonostante tutto quello che manca e che mancherà, nonostante tutto quello che c'è stato e che non ci sarà, sei e resterai il mio papà! Se solo Tu sapessi...
    Vota la frase: Commenta