Questo sito contribuisce alla audience di

Misantropo: chi è poco socievole e vive ritirato o non ama la compagnia. Mio fratello mi ha definita così circa un anno fa. Riconosco che corrispondevo alla definizione, avevo un certo timore nel mettere il muso fuori casa, non uscivo più e non sentivo nemmeno il desiderio di farlo, provavo un profondo odio per il genere umano, non mi piacevano le persone. Invece mi vedo ora, abbastanza felice, sempre fuori casa con persone con cui mi trovo bene finalmente, anche se solo per il momento magari.
Vota la frase: Commenta
    Fiducia: non è facile fidarsi, trovare persone in cui riporre la propria fiducia. Eppure noi ci proviamo, riponiamo fiducia in persone che riteniamo giuste per questo compito, ci fidiamo, e quante volte finiamo col pentirci di averlo fatto. Ci pentiamo perché spesso finiamo col dare fiducia a chi proprio non la merita, a chi ci tradisce, ma non smettiamo mai di dare fiducia agli altri perché, in fondo, non si può fare altro, non si può vivere senza fidarsi mai di nessuno.
    Vota la frase: Commenta
      Quante persone sottovalutano gli animali... possono essere capaci di dare più amore degli esseri umani. Proprio così, io ho una cagnolina favolosa, si comporta come un essere umano... io la chiamo sempre "amore mio", infatti c'è chi mi dice che sono strana, ma è così, lei è il mio amore. Da anni mi sta vicina, è la mia migliore amica, la mia sorellina. Quando piango lei sente che sono triste e mi viene vicina e così quando è lei ad avere paura io la prendo in braccio e la stringo forte forte a me.
      Vota la frase: Commenta
        Che bella la neve! Se a Natale non nevica si sente la mancanza di qualcosa, un vuoto interiore. Come può non piacere la neve? È così candida, rende tutto bianco, tutto sembra più limpido e puro. Guardare fuori dalla finestra e vedere la neve che cade lenta e tutto colorato di bianco mi fa sorridere, fa quasi credere che nulla di male possa capitare, che tutto andrà bene.
        Vota la frase: Commenta
          Lo so che quando mi vedete sembro normale, ma il mio cuore sta soffrendo e io non ne trovo la causa e finché non la troverò non potrò provare ad aggiustarlo. Certo che è facile dire le cose finché le si scrive e non si guarda in faccia nessuno e nessuno ti fa domande, ma tanto so già che qualcuno mi dirà qualcosa su quello che sto scrivendo, per forza, è più forte delle persone farsi domande sulle cose che succedono. Comunque sappiate che non vi saprò rispondere perché io non mi conosco molto.
          Vota la frase: Commenta