Scritta da: Rosa Di Lernia
Ricordare per tenere a mente, per non dimenticare la crudeltà e la cattiveria di cui il genere umano è capace. Soprattutto che tutto ciò dovrebbe ridare un senso ed un valore ai fatti sociali, etici e morali che ancora oggi ci coinvolgono. Succede di accantonare nella nostra mente fatti o situazioni di cui forse siamo stati complici ignari, per non soffrire. Tenerle lì in un angolo nascosto, per dimenticare. Avviene per i fatti che hanno cambiato il corso della storia o forse sono conseguenza della storia stessa. Ma oggi sappiamo e quindi la nostra responsabilità è maggiore, e non possiamo affatto ignorare. Noi siamo costruttori della storia contemporanea ed abbiamo il dovere di non ignorare e non dimenticare.
Rosa Di Lernia
Composta martedì 26 gennaio 2016
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di