Frasi celebri di Riccardo Sanna

Scrittore, nato martedì 26 aprile 1966 a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Riccardo Sanna
L'ombra della morte mi ha spesso sfiorato; ha più volte impaurito la mia vita stringendola e soffocandola. Ogni notte essa arrivava, vigliacca, a devastare l'anima d'un viaggio sempre di sola andata, rincorrendo un cuore che rincorreva volutamente se stesso fino a scoppiare. Lacrime ne ho versate ad iosa, perché non c'è sensazione peggiore della paura d'aver paura. Gli attacchi di panico hanno attraversato me fino a sfinirmi, devastarmi. E l'ombra della morte non ha mai lasciato la morsa. Oggi sono soltanto brutti ricordi di un tempo passato, incastrati dentro il mio io che necessitava proprio di tempo. L'ombra della morte è peggiore della morte stessa perché è vigliacca e ti attacca alle spalle. Ogni tanto, però, mi piace ricordarla per ricordarle che io ed io non abbiamo più paura.
Riccardo Sanna
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Riccardo Sanna
    Ho un ottimo rapporto con il mio cuore. Lui capisce ogni singolo mio momento, che può andare dalla malinconia alla felicità e viceversa. Lui capisce quando deve battere velocemente per un bacio o andare piano durante una dolce carezza, essermi vicino vicino quando piango e sorridere insieme a me mentre osserviamo e contiamo le stelle. Ho un ottimo rapporto con il mio cuore perché non mi lascia mai solo e viceversa.
    Riccardo Sanna
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Riccardo Sanna
      Ho una stanza, nel mio cuore, dove custodisco i ricordi. C'è un armadio, al suo interno, capace di racchiudere le emozioni passate e presenti. Ho una sola chiave che serve ad aprire e chiudere la porta, ma anche a leggere i sogni che ogni giorno faccio. La stanza del mio cuore ha vista su mari e monti, guarda le stelle ed osserva tramontar il sole. Non è grande ma nemmeno piccola. A volte è colorata, mentre altre è in bianco e nero. Amo la sua profondità, perché è fiaba misteriosa e non finisce mai. E spesso, quando a lungo resto in silenzio per farmi da lei abbracciare e coccolare, ritorno come d'incanto bambino. La stanza del mio cuore viaggia e vola; corre, sorride e piange. Sorvola e danza. Ama.
      Riccardo Sanna
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Riccardo Sanna
        Ci sono alti di cui bisogna approfittare e bassi che devono essere assolutamente gestiti con razionalità. Alti che sono momenti di felicità e bassi che trafiggono il cuore di un'immensa tristezza. Gli alti e bassi della vita sono come l'alba e il tramonto, la nascita e la morte, l'essere e non essere più. Sono emozioni che alleggeriscono o devastano, fanno ulteriormente crescere o affossano definitivamente. Gli alti vanno presi e custoditi nell'anima, mentre si aspetta che poi arrivino i bassi. Gli alti sono come risorse messe nel fienile aspettando che i bassi, simili a lunghi inverni, vengano a farci visita. Gli alti e bassi della vita non mentono né illudono però, perché sono l'essenza della vita stessa.
        Riccardo Sanna
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di