Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Luisa Marinari
E quando ci domanderemo cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: noi ricordiamo. Ecco dove alla lunga avremo vinto noi. E verrà il giorno in cui saremo in grado di ricordare una tal quantità di cose che potremo costruire la più grande scavatrice meccanica della storia e scavare, in tal modo, la più grande fossa di tutti i tempi, nella quale sotterrare la guerra.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Claudio Rendina
    Riempiti gli occhi di meraviglie, vivi come se dovessi cadere morto fra dieci secondi!
    Guarda il mondo: è più fantastico di qualunque sogno studiato e prodotto dalle più grandi fabbriche.
    Non chiedere garanzie, non chiedere sicurezza economica, un siffatto animale non è mai esistito; e se ci fosse, sarebbe imparentato col pesante bradipo che se ne sta attaccato alla rovescia al ramo di un albero per tutto il giorno, passando l'intera vita a dormire. Al diavolo, squassa l'albero e fa' che il pesante bradipo precipiti al suolo e batta per prima cosa il culo!
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: *Demy Darko*
      Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell'Unione o la quantità di grano che lo Iowa ha prodotto l'anno passato.
      Riempi i loro crani di dati non combustibili, imbottisili di "fatti" al punto che non si possano più muovere tanto son pieni, ma sicuri d'essere "veramente bene informati".
      Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno.
      E saranno felici, perché fatti di questo genere sono sempre gli stessi.
      Non dar loro niente di scivoloso e ambiguo come la filosofia o la sociologia affinché possano pescare con questi ami fatti ch'è meglio restino dove si trovano.
      Con ami simili, pescheranno la malinconia e la tristezza.
      Vota la frase: Commenta