Aforismi di Raffaella Frese

Poetessa e scrittrice, nato domenica 27 febbraio 1977 a Basilea (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Ogni cuore nasconde una lacrima di solitudine, ogni anima cela una brina di tristezza. Non è perché la vita non sia abbastanza, l'amore l'amicizia non sia speciale. È che c'è un qualcosa, un pezzetto di eternità che manca. Forse si è troppo esigenti. Ma non credo. È solo che, tutti coloro che attraversano la nostra vita e poi ci lasciano... lasciano in ognuno un voto incolmabile, un amaro che nessun altro vissuto può addolcire e purtroppo, nessuna felicità può colmare del tutto.
Raffaella Frese
Composta venerdì 17 ottobre 2008
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    Certe cose devi far finta di non ascoltarle, devi impegnarti per bai passare e ignorare certi eventi. Ne vale della tua serenità. Ne vale della tua tranquillità. Lo so vedere gente che sputa nel piatto dove mangia mette i nervi, ma è meglio far finta di non aver visto. La cattiveria può essere contagiosa. Quindi è meglio allontanarsi da certi banchetti.
    Raffaella Frese
    Composta martedì 15 novembre 2005
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      L'amore non giudica, apprezza e conforta. Non veste i panni dell'indifferenza, preferisce l'eleganza della semplicità e del rispetto. Sa guardare dritto negli occhi e spalancare e porte del cuore. Non è un bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, è il calice che contiene il valore di tutto. E il mi manchi come l'aria, non è solo una parola è un dato di fatto.
      Raffaella Frese
      Composta mercoledì 18 ottobre 2006
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        A volte ci si congeda dall'esprimere cosa abbiamo nel cuore, soltanto perché chi abbiamo di fronte sembra freddo e disinteressato. Disincarnato nel sentire cosa abbiamo da dire; allontana e svende la nostra importanza... e allora la tristezza proferisce la cura: (il silenzio alla parola). Si preferisce abbassare lo sguardo e arricchire il mare tempestoso che dimora nell'animo oramai deluso.
        Raffaella Frese
        Composta domenica 3 aprile 2005
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di