Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Raffaella Frese

Poetessa e scrittrice, nato domenica 27 febbraio 1977 a Basilea (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Quest'anno ho deciso di decorare l'albero con emozioni e sentimenti, con sorrisi e comprensioni, voglio cambiare non voglio le solite cose. In cima metto come stella il rispetto verso il prossimo, poi appena sotto ci addobbo l'amicizia vera, quella che come "l'amore" non termina mai. Poi infiocchetto la sincerità e associato con la pace li posiziono al di sotto dell'altruismo. Queste cose uniche e magiche renderanno speciale il mio Natale.
Composta martedì 10 dicembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    Per te è questo bacio nel vento. Spero che questo bacio alitato dall'ottimismo ti conforti, ti sostenga e non ti faccia mai sentire solo. Questo bacio è Per teche sei ferito, tradito ma fai di tutto per non arrenderti. Per te, che sorridi nonostante nel cuore nascondi migliaia di lacrime!
    Composta martedì 10 dicembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      Dichiarerò alla vita che l'amo, e che farò di tutto per viverla davvero. Urlerò al vento che; "l'impossibile non esiste" ed io ne ho avuto coscienza. Sorriderò all'oggi e al domani perché nonostante vi sembri l'opposto c'è sempre un valido motivo per andare avanti e continuare questo lungo viaggio chiamato "esistenza" nella consapevolezza di noi. E anche se vi sembrerà travagliato, vale sempre la pena viverlo, per tutto ciò che ha da insegnarci, per tutto ciò che possiamo realizzare, per tutto ciò che possiamo scoprire, anche semplicemente per guardare sorgere nuove albe!
      Composta mercoledì 4 dicembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        Troppi "ma e troppi se" ricoprono la nostra esistenza. Troppi "forse" troppe inutili e incomprensibili scuse riempiono la nostra vita. Costruiamo il nostro percorso con ma, con se, con forse. Troppi, troppi, futili e incomprensibili motivi. Sono lì che accomodano "silenzio sgomento e tratti di vita". Sono lì che rallentano lo scorrere degli avvenimenti... forse domani... se un giorno. Ma poi. Basta, stoppiamo con questi inutili ostacoli posti dalla nostra paura di agire, basta. Lasciamo uscire ciò che c'è dentro e andiamo avanti abolendo e eliminando i forse i ma ed i se.
        Composta mercoledì 4 dicembre 2013
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Raffaella Frese
          Devo dire che ultimamente sono rimasta allibita molte volte. Recentemente quando osservando la linea dell'orizzonte ho notato che come un eco si ergeva uno sgomento d'invidia e di cattiverie ". Ora nel pensarci Rimango così;" quasi estraniata" da ciò che non riesco a comprendere. Rimango come un lume senza petrolio, spenta e vuota. E in un vuoto senza tempo non riesco a vedere nient'altro che superficie senza profondità, maschere che senza volto si nascondono dietro muri di apparenze. Maschere che Offuscano e annebbiano, deridono e calpestano. Senza coraggio infangano e uccidono la possibilità di vivere e come funghi velenosi riproducono tristezza e frustrazione in ogni angolo del nostro pianeta.
          Vota la frase: Commenta