Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Raffaella Frese

Poetessa e scrittrice, nato domenica 27 febbraio 1977 a Basilea (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Spesso, rifugiati nelle nostre paure, rinunciamo allontanandoci da cose, persone, affetti, amori... che potrebbero renderci felici, sicuri che stiamo facendo la cosa giusta annulliamo il nostro cuore. Ma solo dopo un lasso di tempo "scopriamo" che solo al cuore si deve dare credito, perché solo lui sa di cosa, di chi, abbiamo bisogno!
Composta mercoledì 26 marzo 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    Tante cose, che so le ho imparato dopo aver inciampato, dopo essere stata ferita, dopo che le lacrime sono scese a catinelle. Ma ne sono contenta. Mi sono resa conto di tante cose e ho imparato ad apprezzare di più la vita e a donare il mio cuore a chi amo. Forse abbiamo un destino prestabilito, oppure certe cose devo accadere per capirne altre. Rimane un enigma. In tutto questo So di aver sbagliato molte volte; ma non per questo mi tiro indietro, mi abbatto e non do al domani la fiducia e la possibilità di migliorarmi e migliorarsi...
    Composta venerdì 8 novembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      E poi riscopri che l'amore sa renderti felice come niente altro. Sa colmarti il cuore anche se qualche volta ha fatto nascere una lacrima. E poi riscopri quella vita che sembrava senza significato, la riscopri dopo aver lottato, aver sofferto, aver pianto, la riscopri ed ha un sapore nuovo, ha un nuovo orizzonte. Ha quella marcia in più che risana silenziosamente il cuore. Ha quel battito d'ali che sa condurti nell'immenso di cui hai bisogno. E poi riscopri che se hai l'amore, hai la vita, hai tutto!.
      Composta venerdì 8 novembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        Certe volte viviamo delle situazioni più grandi di noi e non sapendo cosa fare ci chiudiamo a riccio, senza reagire alziamo altre barriere alle nostre barriere. Sigilliamo il nostro cuore per non soffrire perché delusi da situazioni che non sappiamo gestire "ci isoliamo" nella malinconia; annullando la vita senza accorgerci che il tempo scorre inesorabile. Vorremmo parlare e dire ciò che ci ferisce, ciò che è rinchiuso, sigillato dietro le finestre della nostra anima. Vorremmo abbandonare lontano quello che ci ha fatto male, "quello che ci fa star male"... ma tacciamo quasi sempre perché la vita è complicata e non sempre quello che vorremmo dire verrebbe capito, da chi ci ascolta. E non sempre chi ci ascolta saprebbe vedere oltre le nostre parole!
        Composta martedì 17 settembre 2013
        Vota la frase: Commenta