Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Raffaele Caponetto
Dio c'è, Dio c'è, Dio c'è! I poveri di animo e molte menti eccelse credono soltanto nella scienza e in ciò che è tangibile, da poter toccare con mano, ciechi e sordi davanti alla maestosità e grandiosità del creato; irriducibili incalliti peccatori, atei. Ma anche costoro, incongruenze e contraddizioni della natura umana, nel momento cruciale del trapasso invocano e chiedono perdono a Dio padre onnipotente.
Composta martedì 16 dicembre 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaele Caponetto
    Evoluzione o involuzione?
    I nostri trisavoli erano ancora i "capibranco" della famiglia e le nostre trisavole le "regine" del focolare domestico. Nonostante fosse unicamente l'uomo a decidere, da solo, chi prendere come moglie; nella quasi totalità dei matrimoni così contratti, regnava concordia, armonia, rispetto, protezione e amore. Già le femministe di allora hanno iniziato una lotta continua per "detronizzare" la posizione del maschio riuscendo, un poco per volta, a trasformare i "capibranco" in "ultime ruote del carro".
    Oggigiorno separazioni, divorzi, battaglie legali e completo sfascio delle famiglie sono le conseguenze; quindi ne vinti ne vincitori, ma tutti perdenti.
    Composta sabato 13 dicembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaele Caponetto
      C'è crisi! Se ti trovi con l'acqua alla gola, o impari velocemente a nuotare o vai a fondo. C'è crisi! Nessuno ti da una mano, men che meno lo Stato che ha terminato le risorse per aiutare gli emigranti, clandestini o regolari, che approdano sulle nostre coste. C'è crisi! Il nostro Paese fa acqua da tutte le parti, e non solo in senso metaforico; le popolazioni che sono state colpite duramente dalle recenti alluvioni hanno perso beni mobili, immobili, attività, lavoro, vita e dignità. E il Governo Italiano, non solo non stanzia il doveroso aiuto a chi è stato colpito da queste calamità; ma pretende da questi malcapitati tributi, tasse e altri balzelli in scadenza. Roba de matti! C'è crisi! Ma non per tutti; come dicevano i nostri vecchi saggi "il popolo ha sempre dovuto tirare la carretta"; crisi o no le caste hanno sempre vissuto nel benessere e gozzovigliato a spese dei lavoratori, Ci sarà la giustizia divina; ma non guasterebbe un poco di giustizia terrena.
      Composta venerdì 12 dicembre 2014
      Vota la frase: Commenta