Scritta da: PieroS
La sete di pace è in noi. E la realtà della pace risiede anch'essa in noi. Da dove si può cominciare? Non da qualcosa di esterno, ma da te stesso.
E farlo ogni giorno, senza svendere l'oggi in favore del domani, ma con il rispetto per il significato che l'oggi ha per te. Con il rispetto per il valore che ha l'oggi nel tuo cuore. Per ciò che ogni momento della tua esistenza ti può dare.
Quale significato ha per te ogni momento che sei vivo? La vita, credetemi, è come una collana. Una collana formata da un momento, e poi da un altro, e un altro momento ancora... legati assieme in un filo.
La semplicità, la semplicità dell'esser vivi. La semplicità di comprendere, di cominciare da te stesso. Tu rappresenti il primo passo per capire ogni cosa. Per capire che la pace ha inizio da te. Non da qualcos'altro. Siamo soliti pensare che nella nostra vita le cose vengano tutte da qualcosa o da qualcuno. Arriva qualcuno e dà inizio a un processo.
Ma il processo della pace comincia da te. Da te che comprendi la possibilità rappresentata dall'esser vivo.
C'è così tanto in questo mondo che attrae la nostra attenzione. Forse c'è un'altra cosa che dovrebbe attirare la nostra attenzione, ed è la possibilità della pace. Tra i tanti accadimenti che ci distraggono dovrebbe esserci qualcosa da cui non venire distratti mai. Ed è la possibilità che la vita ci porta.
Prem Rawat
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di