Frasi di Paolo Covini

Impiegato, nato a Pavia (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Paolo Covini
C'è follia attorno a me, c'è routine, diventa tutto difficile persino respirare.
Tutta la fede che avevo, tutta la voglia di vivere che avevo lo persa.
Tu mi davi tutto, rendevi tutto speciale per me, ora non sono più certo delle mie priorità.
Ho perso il luogo in cui dovevamo essere, dove dovevamo crescere assieme.
Sei l'unica che mi abbia salvato dalla mia vita.
Mi manchi, tu mi rendevi speciale, perché tu sei speciale.
Il mio cuore è debole, è triste, sono pieno di dubbi, di incertezze
ma riesco a trovare queste parole per dirti che tu insegnavi ed insegni al mio cuore ed alla mia anima ad amare.
Vorrei guardarti ancora negli occhi tesoro per dirti che tu sei unica.
Sei l'unica a conoscermi nel più profondo, a sapere chi io sia veramente.
L'unico posto in cui voglio essere è proprio a casa con te, come una volta,
Ci sono ancora molte cose che mi devi insegnare, tu mi dai sempre qualcosa che io posso imparare, quando tu sei qui con me so come agire.
Tu sei l'unica che mi può completare, tu sei l'unica che io possa e voglia amare.
Paolo Covini
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Paolo Covini
    Dedicato a chi piange la notte perché gli altri dormono e non lo possono sentire, dedicato a chi soffre ma fuori ride con gli altri facendo finta che tutto va bene, dedicato a chi nella vita sbaglia, ma trova la forza di riprovarci, dedicato a chi asciuga le lacrime di chi ama e non chiede niente in cambio, dedicato a te che stai ascoltando questo mio accorato appello per farti tornare da me e che tra poco forse lo avrai scordato, ma fa niente... la vita è questa è fatta così, dedicato a te a tutto l'amore che mi hai donato, dedicato a te perché tu possa essere felice.
    Paolo Covini
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Paolo Covini
      Quali sogni ho sognato? Ero un uomo che sognava di essere un Dio, ero un Dio che sognava di essere un uomo. Ho conosciuto la passione, ho conosciuto la separazione, ho conosciuto le stelle, ho conosciuto il fallimento, ho conosciuto il dolore, ho conosciuto la guerra, e ho conosciuto la fine di tutte le cose. Ma vado avanti, anche se ho la morte nel cuore e senza lei non sono più niente e nulla ha più senso.
      Paolo Covini
      Composta giovedì 16 febbraio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di