Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Paola Melone
Amo l'imperfezione, amo chi ha sbagliato e si è riscattato, amo chi è caduto e si è a fatica rialzato, lasciando a terra pezzi di se stesso, amo chi si è perso e si è ritrovato, amo chi si è cercato nei salotti e si è ritrovato sui marciapiedi... perché la perfezione è troppo per questo mondo e troppo poco per l'altro.
Composta martedì 31 maggio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Paola Melone
    Uscire dalla disperazione e come risalire a mani nude un pozzo le cui pareti non presentano appigli; e ti graffi, ti spezzi le unghie, ti tagli,... ricadi e imprechi e riprovi a risalire, una, dieci, cento volte... e quando cominci a vedere un barlume di luce, acquisti coraggio e piangi e sorridi, perché rinascere una seconda volta è un miracolo destinato a pochi.
    Composta domenica 29 maggio 2011
    Vota la frase: Commenta