Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: O. Radovicka
Penso che la libertà è uno dei termini più oscuri ed ambigui, perché siamo nati già con delle "catene invisibili", ed un uomo in sé è anche una massa di contraddizioni. Ma all'essere umano è concessa "la coscienza", mentre, all'umanità "la civiltà": la consapevolezza di convivenza nell'usare "l'arte pacifica del reagire", non le azioni barbariche.
Vota la frase: Commenta