Scritta da: O. Radovicka
Trovo quasi terapeutico camminare sul marciapiede sotto la pioggia. Le strade si svuotano, perché quasi tutti corrono a casa, nel calore, e lo spazio diventa tutto tuo. Non hai nessuno intorno che ti guarda strano, o si infastidisce per tua reazione, ma ancor di più, lo trovo speciale quando sono malinconica, quasi triste, e nessuno si accorge delle lacrime. Sembra come se ogni pianeta abbandoni la sua orbita. Cammini e senti il freddo, ti stringi intorno allo scrigno, i battiti del tuo cuore segnano che sei più leggera.
Ornela Radovicka
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di