Scritta da: Valentina P.
Comunque sotto lo stesso cielo qualcuno come te
prega perché non sia vero, quello che gli accade,
nessuno lo capisce e a casa non sai quanto un
discorso lo ferisce, ma è così per tutti anche se non
vuoi, impari ad essere bastardo grazie ai tuoi,
grazie ai professori più stronzi, agli amici che incontri,
a quei momenti che non racconti,.
Nesli (Francesco Tarducci)
Composta giovedì 3 maggio 2012
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di