Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Nello Maruca
Il prepotente usa l'arroganza per raggiungere i suoi scopi nefandi.
Vessazioni, soprusi, cattiverie maldicenze sono le sue armi preferite per costringere i malcapitati a sottostare alle sue angherie finché non acquista la certezza di essere assiso sulla poltrona degl'intoccabili. È proprio allora, però che l'infallibile mira di un poveraccio lo annienta e sotterra assieme alla sua prepotenza ed arroganza e, così, finalmente, la sua perfida anima è assisa su una assai scomoda poltrona nel mezzo del fuoco dell'inferno là dove arderà per l'eternità.
Vota la frase: Commenta