Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Monica Cannatella

Scrivere e ascoltare musica., nato a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Monica Cannatella
Com'era facile da piccola far sparire i dolori. Mi sedevo in un angolo per terra e abbracciavo le mie ginocchia, poi piangevo. Un pianto disperato e liberatorio. Alla fine si tirava su il naso e si pensava: beh, non sarà la fine del mondo. Adesso è tutto maledettamente complicato, così complicato che preferisci pensare che sei troppo grande per abbracciare le tue ginocchia, invece di ammettere che adesso, non sei più in grado di tirare su col naso e andare avanti.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Monica Cannatella
    C'era una volta la speranza, non si perdeva mai d'animo lei. Un giorno decise di affrontare un viaggio, non sapeva di cosa andava in cerca, ma sentiva che non era completa. Le mancava qualcosa, ma cosa? Pensò: capirò di certo quando la troverò! Vagò a lungo per le strade della vita, attesa da tanti, ma lei non fece più ritorno. Da quel giorno molti dissero di averla vista in un barlume, altri supposero si fosse persa. Cosi l'umanità, smise pian piano di credere a qualcosa che da sempre, aveva dato loro il coraggio di andare avanti.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Monica Cannatella
      Sono giunta alla conclusione che "amare" in tutte le forme in cui un amore possa presentarsi, è qualcosa di unico che ti fa sentire meravigliosamente vivo. Gli amori sono tutti belli. Che si parli di amore tra uomo e donna, per i figli, per gli animali, per la natura. Un amore è un amore, punto. E rimane la cosa più bella che possa capitarti nella vita: amare.
      Vota la frase: Commenta