Mi consola, nello scrutare il cielo notturno, la probabilità che stia inebriando il mio sguardo della luce di una stella che ha cessato la propria esistenza, mi consola l'idea di non essere il solo in questo universo a brillare di sorrisi in una vita ormai spenta.
Michelangelo Da Pisa
Composta martedì 17 dicembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di