Scritta da: Michelangelo Blanco
Conosci te stesso.
Cogito ergo sum.

Michelangelo: sono reale o immaginario?

Sono un personaggio reale in un mondo reale
o
sono un personaggio reale in un mondo irreale
o
sono un personaggio irreale in un mondo reale
o
sono un personaggio irreale in un mondo irreale
o
sono un personaggio reale che immagina se stesso irreale in un mondo reale
o
sono un personaggio reale che immagina se stesso irreale in un mondo irreale
o
sono un personaggio irreale che immagina se stesso reale in un mondo reale
o
sono un personaggio irreale che immagina se stesso reale in un mondo irreale?
Io
credo di essere un personaggio irreale che immagina se stesso irreale in un mondo irreale.
Socrate e Cartesio: sempre più lontani!
Michelangelo Blanco
Composta venerdì 27 agosto 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di