Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Maurizio Blandino

Tecnico programmatore, nato martedì 11 aprile 1961 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Maurizio B.
La mia realtà.

Si spera che tutto vada come si voglia,
anche sapendo dentro di noi che non andrà così.

Perche illudersi, perche farsi male, quando si sa già la realtà è far finta che non è cosi?
Perché la mia realtà non la vedo come è veramente, senza filtrarla, per vivere un amore che non lo è?

Sono deluso, amareggiato con me stesso perché non riesco a "vivere" la mia realtà.
Forse sarebbe meglio allontanare da me l'idea di innamorarmi di nuovo, perché tanto non è per me.

Ci sto male a pensarla così, ma meglio questo che convincermi di essere io una schifezza, io che vedo la realtà come quella che desidero vedere.

Non c'è lo con lei, ma con me stesso... a volte la vita è strana, incomprensibile.

La mia realtà è falsa...
Composta domenica 2 gennaio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Maurizio B.
    Ho paura.

    Mentre la notte mi avvolge io sono qui a pensare al mio passato.
    Un altro anno è quasi finito, ancora poche ore, ma dov'è il mio futuro?
    Ho paura.

    Conosco il mio passato e gli errori incorsi, ma del mio futuro non vedo luce, né una fiammella accesa che illumina tenuamente il mio cammino nel futuro, ma io solo io in un cammino al buio rincorrendomi me stesso e cadendo nel buio della vita.
    Ho paura.

    La donna che amo è lontano fisicamente ma quello che fa più male è la sua lontananza dal mio cuore.
    La fiducia, la sincerità non detta fa più male della solitudine, anche quando cerco di non dare troppa importanza alle parole, alle azioni.
    Ho paura.

    Anche quando cerco di non farmi troppo male, non riesco ad agire in modo diverso, mi devo fare del male amandola ancora. Aver bisogno di respirare... la sua aria mi fa star male.
    Ho paura.

    I ricordi... le mie mani tremavano sulla tua pelle, il tuo corpo, il tuo profumo, il tuo calore...
    Fare l'amore con lei, non solo il corpo, il desiderio senza zelo senza pudore, ma come una fame incontrollabile.
    Adesso cosa mi rimane? Sapendo di non trovarla mai più distante come è.
    Ho paura.

    Vorrei urlarle sempre Ti Amo, per non dimenticare mai di farlo, ma ho paura.
    Ho paura che tutto questo mi farà morire dentro e incamminarmi in una via buia.
    Composta venerdì 31 dicembre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Maurizio B.
      Sentirsi soli dentro.

      Quando vivi un rapporto ormai "spento",
      e ci si sente soli dentro anche se non si è soli,
      quando senti che qualcosa dentro te non c'è più,
      il sentirsi soli e sfiduciati ti fa capire che ormai tutto sta cambiando... Tutto ti porta a sentirti solo.

      Quando non riusciamo a sentire una vera condivisione e partecipazione della persona che si ama,
      quella persona che nonostante sia attorno a noi,
      capisci che forse non è la persona giusta,
      forse non è simile a noi e non ha i nostri interessi.

      Manca la persona giusta, quella persona che vorresti in quel preciso instante,
      quella persona che capisce cosa hai bisogno in quel momento,
      quella persona che sa come capirti, come starci vicino e renderti felice.

      Una persona che sa che tu gli stai chiedendo affetto e attenzioni,
      basta questa persona per non sentirci soli dentro.

      Esiste un profondo bisogno dell'altro perché dentro di noi manca, sentirsi soli è la mancanza dell'assenza dell'altro.
      Essere soli è la mancanza della presenza di se stessi...

      Sentirsi soli e cercare il calore della persona giusta... che sa darci calore e riceverlo da noi.
      Composta martedì 21 dicembre 2010
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Maurizio B.
        Le ferite.

        Le nostre ferite a volte sanguinano,
        né la ragione riesce a farle chiudere,
        e nemmeno l'intelligenza riesce a guarirle,
        anche con i soldi non si possono curare,
        grandi o piccole che siano solo l'Amore può curarle e guarirle.

        Ricchi e poveri, sani e malati,
        per guarire il cuore è necessario trovare aiuto,
        aiuto dentro di noi o dentro a chi ci vuole ancora bene.

        Quando il cuore è ferito solo il tempo o un altro Amore può curarlo... Guarirlo.
        Composta giovedì 4 novembre 2010
        Vota la frase: Commenta