Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Maurizio Blandino

Tecnico programmatore, nato martedì 11 aprile 1961 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Maurizio B.
La solitudine quotidiana

Ormai la solitudine mi accompagna quotidianamente,
mi sembra strano che in me esista la solitudine.

Non è mai esistita in me la solitudine.

In questo periodo mi sveglio di notte in continuazione,
e mi accorgo che sono solo,
la mia stanza è impregnata di solitudine,
mentre io non ho che me stesso rannicchiato in un lato del letto,
abbracciando forte il cuscino.

Mi accorgo ora di quanto era bello per strada afferrarsi per mano,
un gesto unico, di profondo affetto,
un modo per stare vicini,
un modo per sentirsi vicini alle persone che amiamo.

Ora però, la mano tesa non ha nessun altra mano da stringere.

La mia capacità a tollerare la solitudine è uguale a zero,
dicono che dalla solitudine si può emergere,
ma se non si riesce da soli bisognerebbe farsi aiutare.

Ma da chi? Se la mia solitudine deriva da un amore finito,
da un amore distrutto e a senso unico,
dove per dimenticare ci si chiude dentro,
dove per non soffrire si chiudono tutte le porte del cuore.

Quando lascio che i miei pensieri negativi offuschino ciò che amo o che ho amato,
non posso essere felice e faccio calare il buio della notte.

La notte arriva, mentre io non ho che me stesso rannicchiato in un lato del letto, abbracciando forte il cuscino.

Sperando di addormentarmi e sprofondare in sogni dove la solitudine non esiste.
Composta lunedì 18 ottobre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Maurizio B.
    La sincerità.

    A volte la sincerità si trasforma in rabbia dentro di noi.

    La falsa sincerità si riconosce solo dopo che l'amore, la felicità e la gioia di vivere con una persona, lascia dentro di noi il posto alla rabbia.

    Per vivere la vita pienamente bisogna essere sinceri con gli altri e con noi stessi, altrimenti...

    Ci stiamo ingannando da soli.
    La nostra vita non ha valore.
    Composta giovedì 14 ottobre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Maurizio B.
      La rabbia!

      Com'è difficile rimanere accesi!

      Non riesco a dimenticare i bei momenti... e poi penso al male che mi ha fatto e mi viene una rabbia assurda perché mi sono sentito preso in giro e vorrei odiarla per questo.

      Mi chiudo in me stesso, sto silenzioso e non penso,
      cerco di trovare un equilibrio ormai perso,
      un equilibrio dove mi porti ad aprirmi ancora con gli altri.

      Dovrei cercare di archiviare il passato,
      la sofferenza, l'ossessione o il pensiero fisso che mi porta a spegnermi.

      Dovrei dimenticare, ma non si dimentica,
      allora cerco di "archiviarlo" come ricordo così da non far più tanto male,
      ma non è facile da soli.

      Non mi è facile ora trovare una tranquillità specialmente da solo.

      Dicono che il tempo aiuta a dimenticare, che soprattutto aiuta la voglia di ricominciare a vivere da solo senza di lei.

      Ma ora ho freddo... un freddo che sembra non avere fine, un freddo che arriva dal cuore.
      Composta lunedì 11 ottobre 2010
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Maurizio B.
        Ora capisco, non fuori ma dentro.
        Ami solo te stessa e lei, non vedi altro, non senti altro, i tuoi sentimenti d'amore si concentrano solo per lei e per te stessa.
        Il resto non conta più nulla, solo se è importante per migliorare la tua vita e la sua può interessarti, ma solo per quello, non vedi altro, non senti altro...
        Composta domenica 3 ottobre 2010
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Maurizio B.
          No! Non è sufficiente amare...

          a volte di notte ti ho guardato dormire,
          e nel silenzio della notte ti guardavo,
          Sei bella, anche se tu non ti senti così, per me lo sei.

          Il tuo viso sembrava tranquillo,
          il tuo viso sembrava rilassato,
          il tuo viso mi rendeva felice,
          è mi sentivo felice averti vicino.

          Anche se so che nell'animo non era così. Non è così.

          Stai soffrendo, di giorno ti sentivo soffrire,
          per una vita che vorresti migliore,
          per una vita futura migliore per lei,
          e pensi che tu non possa riuscire a dargliela.

          Perche ti senti sola, anche se vicino a te c'ero io,
          anche se c'ero io.

          Pensi che la mia presenza non sia sufficiente a garantire la felicita di lei,
          né un miglioramento della vita.

          Pensi che tutto si basi sul denaro,
          sulle conoscenze importanti per vivere bene in questa mondo crudele è falso.

          Non è sufficiente amare... No!

          Senza una buona posizione in questo mondo non ci sono prospettive per un futuro migliore!
          Per te, ma soprattutto per lei!

          No! Non è sufficiente amare...
          Composta martedì 28 settembre 2010
          Vota la frase: Commenta